domenica 20 gennaio 2019

TG AZZURRA: ANCORA AGGRESSIONI DI NOTTE AL PRONTO SOCCORSO: PAZIENTE SI SCAGLIA CONTRO UN’INFERMIERA A CALCI E SCHIAFFI, POI SCAPPA - EDIZIONE DI DOMENICA 20 GENNAIO 2019

Nel numero odierno:

- aggressione di notte al pronto soccorso: paziente si scaglia contro un'infermiera a calci e schiaffi, poi scappa → l'articolo continua su questo link;

- i pescatori raccolgono l'appello della madre di Endri Febo: da domani di nuovo a cercarlo per laguna e per mare → l'articolo continua su questo link;

- domani mattina tre ore di sciopero dei dipendenti Actv, i sindacati contro i futuri tempi di guida e di riposo → l'articolo continua su questo link;

- lo spettacolo delle vele nel "saluto al mare" di stamane lungo il canale della Perognola, per il memorial Ferro → l'articolo continua su questo link;

- il "Catalogo delle religioni nuovissime" di Graziano Graziani questa sera (ore 20) in reading all'osteria ai Coppi → l'articolo continua su questo link;

- Clodiense-San Donà allo stadio Ballarin senza guardare la classifica: i granata recuperano anche il bomber Cinque → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: è l’alba di un cambiamento di circolazione atmosferica, che porterà entro metà settimana all’instaurarsi di un maltempo molto forte, di stampo invernale. Dalla Groenlandia sta infatti per scendere, fin da domani in Europa, una discesa cospicua di aria polare molto fredda.

LO SCRITTORE AMERICANO HOWELLS E IL DIALETTO CHIOGGIOTTO NEL 1866

«Il dialetto dei chiozzotti si dice che sia quello dei primi veneziani, con una mistura di greco, ed è infinitamente più dolce e musicale di quello ora parlato a Venezia. (...) Il tono della voce è qui più vario e potente, la bocca viene ampiamente aperta nel parlare; una passione, un lamento mescolati alla risata stessa. E c'è un ritornello di parole precedentemente dette. Ma questa parlata è piena di energia».

(William D.Howells, "Vita veneziana", 1866)

sabato 19 gennaio 2019

TG AZZURRA: LA MAMMA DI ENDRI FEBO AI PESCATORI: "VI PREGO, RIPRENDETE A CERCARE MIO FIGLIO. PORTATELO A CASA, CHE POSSA RIPOSARE IN PACE" - EDIZIONE DI SABATO 19 GENNAIO 2019

Nel numero odierno:

- la mamma di Endri Febo ai pescatori: «Vi prego, riprendete a cercare mio figlio e portatelo a casa, che riposi in pace» → l'articolo continua su questo link;

- ancora dubbi relativi alla dinamica dell'incidente che ieri mattina lungo l'Arzeron è costato la vita a Sandro Fanton → l'articolo continua su questo link;

- la raccolta differenziata cresce in provincia: ma dai dati di Veritas esce bene Mira, male invece Venezia e Chioggia → l'articolo continua su questo link;

- i bambini da 12 a 36 mesi sono a contatto con la natura nei servizi offerti dal Mignolino in via Amaranto a Sottomarina → l'articolo continua su questo link;

- nel pomeriggio di oggi ultimo open day per il centro di formazione professionale alberghiero ENAIP all'isola dell'Unione → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: si va incontro a un weekend tranquillo, con ventilazione di tramontana e bora, ovvero aria frizzante e cieli puliti. L’anticiclone delle Azzorre ha una nuova fiammata, ma dalla metà della prossima settimana una forte incursione artica prenderà il sopravvento (con precipitazioni) fino a fine mese e nei primi giorni di febbraio.