giovedì 31 ottobre 2013

SPACCATA AL BAR LA TANA: I SANTANANTI SEMPRE PIU' PREOCCUPATI PER I FURTI NELLA FRAZIONE


--> La popolazione di Sant'Anna sempre più preoccupata per l'aumento di fatti criminosi a carico di famiglie e attività. Questa notte è toccato al Bar LA TANA sito sulla romea in prossimità del ristorante da Franco. Questa notte gli ignoti si sono preoccupati di spostare pesanti fioriere in modo da poter ostacolare l'entrata delle auto, hanno tagliato una leggera recinzione di canne in modo di non avere intralci e passando per la classica porta sul retro hanno distrutto i vetri antisfondamento, causando così un danno superiore al bottino, il tutto nel giro di 20 minuti , l'allarme pur entrato in funzione non ha attirato l'attenzione dei vicini, ieri sera ( come oggi) è una giornata particolarmente ventosa e potrebbero non essersi accorti della sirena.." La musica però quella la sentono sempre" ci ha puntualizzato qualcuno. L'esercizio non è difeso da impianti di telesorveglianza, che comunque, sempre più spesso non fanno desistere i malviventi dal compiere i loro raid. Ci vuole,ci permettiamo di consigliare, una maggiore sensibilità di porre in essere maggiori precauzioni, ad esempio, è vero che le telecamere possono essere neutralizzate è anche vero pero che la moderna tecnologia permette l'installazione di telecamere quasi invisibili che registrano e che possono essere controllate tramite internet in qualsiasi parte del mondo, costo? Poco più di cento euro...
-->

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.