giovedì 14 ottobre 2021

MARCO DOLFIN (LEGA): PERSI 100.000 EURO PER L'INAZIONE DELLA GIUNTA FERRO, UN ALTRO "REGALO" LASCIATO DAI GRILLINI

La Giunta della Regione Veneto il 30 giugno di quest’anno con la delibera 874 aveva approvato i criteri per l'assegnazione di contributi a favore della sicurezza stradale per la rete viaria comunale, funzionale a raggiungere siti a valenza paesaggistico-naturalistica, di interesse storico-artistico, d'interesse religioso e di valenza turistica. Ciò in base alla legge Regionale 39 del 30 dicembre 1991, art. 9 “Interventi a favore della mobilità e della sicurezza stradale” Con tale delibera i Comuni interessati avrebbero potuto presentare una e solo una proposta di intervento, di costo complessivo non superiore a 100mila euro. Il termine del bando risaliva a 30 giorni decorrenti dalla pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale della Regione. Per cui con scadenza il 16 agosto scorso. L’Amministrazione Ferro non ne ha approfittato. Sono 178 i comuni della regione Veneto che sono entrati in graduatoria ma Chioggia tra questi non è citata. Avrebbe avuto presumibilmente i requisiti per partecipare a questa opportunità ma forse ghi allora ci governava, come afferma chi ci ha segnalato la vicenda, aveva altro da fare. Si tratta anche questa volta di un’opportunità persa per la nostra cittadina. Per il consigliere comunale e regionale Marco Dolfin si tratta di un altro “regalo” lasciato dall’amministrazione precedente a tutta la cittadinanza.

Nessun commento:

Posta un commento

Per inserire i commenti (purtroppo) è necessario inserire un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, in quanto arrivano centinaia di commenti spazzatura con proposte oscene e non riusciamo più a gestire. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.