sabato 30 giugno 2018

CHIOGGIA IN UNO SPOT, LUNEDÌ E MARTEDÌ LE RIPRESE: PARCHEGGI DIFFICILI IN CENTRO STORICO

Le riprese per uno spot pubblicitario, lunedì 2 e martedì 3 luglio, rivoluzioneranno la sosta in fondamenta Marangoni e in alcune calli di Chioggia. Le immagini, girate dalla ditta Some Of Us, coinvolgeranno diversi luoghi del centro storico e -con ordinanza del dirigente di polizia locale Michele Tiozzo- avranno la fortuna di poter immortalare una città senza auto. Per tutto lunedì non si potrà parcheggiare in fondamenta Marangoni, il suggestivo scenario tra la pescheria e la chiesa di Sant'Andrea; inoltre il divieto di sosta scatterà anche, dalla mezzanotte fra domenica e lunedì alle ore 22 di martedì 3 luglio, in calle Gambari dal civico 682 fino alla fondamenta Riva Vena, in stradale Ponte Caneva, in Bastion Caneva, in calle Ponte Caneva dal civico 918 alla fondamenta di riva Vena, indi in calle Furlanetto dalla fondamenta riva Vena per 60 metri verso est. E ancora, per entrambi i giorni di lavorazione, non sarà possibile parcheggiare in calle Santa Caterina dal civico 919 alla riva Vena, in tutta la piazzetta XX Settembre e in calle Giuseppe Veronese dal civico 860 a riva Vena. Non solo: dalle 7.30 alle 20 di lunedì sarà off limits anche un vasto tratto del corso del Popolo, dalla piazzetta XX Settembre a calle Picelli in zona Vigo. Infine, sempre per 23 ore, non sarà consentita la sosta nell'area antistante il municipio, la chiesa di Sant'Andrea e il suo campanile, il campiello Lina Merlin fra calle Gradara e calle Biseghella. In tutte le zone vietate è prevista la rimozione del mezzo, e saranno collocati gli appositi segnali stradali. Anche dagli spot pubblicitari accresce la possibilità per Chioggia di diventare un centro d'ulteriore attrazione turistica qualificata.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.