mercoledì 18 aprile 2018

HA UN INFARTO MENTRE È IN BARCA A VELA, MUORE NEL CANALE SAN DOMENICO: INUTILI I TENTATIVI DI SALVARLO

Tragedia oggi attorno alle ore 14.30 nel canale San Domenico a Chioggia. Il pilota di una barca a vela ha subìto un infarto mentre stava conducendo il natante verso uno dei rimessaggi all'isola dei cantieri in via Canali, perdendo così il controllo dell'imbarcazione che è andata alla deriva, collimando con la fondamenta all'altezza del seminario diocesano. Hanno risposto all'allarme i vigili del fuoco e l'ambulanza, che hanno cercato di rianimare l'uomo, ma non c'è stato niente da fare se non constatarne il decesso. La vittima è un ultrasettantenne di origine veneziana, residente a Chioggia, socio del Circolo Nautico. La polizia locale ha preso i contatti con il pubblico ministero che ha disposto l'ispezione del corpo da parte del medico legale.

Ulteriori informazioni in seguito.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.