lunedì 9 aprile 2018

IL LUNGO BRUCO DELLA PROCESSIONARIA ARRIVA ANCHE AL CIMITERO: ALLARME PER BAMBINI E ANIMALI

L'allarme per l'infestazione da processionaria a Borgo San Giovanni ha raggiunto anche il cimitero. Un parassita di notevoli dimensioni è stato infatti notato ieri strisciare lungo uno dei muri di cinta, dopo che nei mesi scorsi erano stati segnalati casi addirittura nella cittadella scolastica di via Togliatti. L'insetto ha caratteristiche assai distruttive per il fogliame delle piante, ma soprattutto rappresenta un pericolo mortale per i cani e naturalmente provoca irritazioni ed eruzioni cutanee negli esseri umani, specie nei bambini. Di recente si sono verificati casi di processionaria e loro conseguenze anche alla scuola primaria Caccin di Sottomarina, che ha provveduto più volte alla disinfestazione. L'ovvia raccomandazione, soprattutto per i genitori e per i proprietari di animali, è di evitare in ogni modo il contatto e l'avvicinamento con questi bruchi.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.