mercoledì 18 luglio 2018

DA DOMANI MATTINA A CHIOGGIA E SOTTOMARINA UN NUOVO MINIBUS PER LE LINEE URBANE 1 E 2 DI ACTV

Un nuovo mezzo targato Actv/AVM per le linee 1 e 2 del servizio urbano di Chioggia. Si tratta di un minibus di 8 metri di lunghezza, ideale per circolare nei centri storici: «Domani mattina entra in servizio un nuovo autobus per il trasporto pubblico locale urbano», commenta l’assessore ai trasporti del comune di Chioggia Daniele Stecco. «Grazie al contributo del Ministero dei Trasporti, abbiamo chiesto ad Actv di prevedere l’acquisto di un nuovo mezzo per rinnovare l'attuale parco a disposizione. È stata un’occasione per iniziare a migliorare la qualità e la fruibilità del servizio, con autobus più idonei a questa città e tenendo in considerazione anche l'ambiente, con la riduzione delle emissioni nell'atmosfera».
Il minibus, che monta un motore diesel euro 6, ha un costo di 210mila euro più Iva ed è un investimento per il rinnovo della flotta, avviato dall’Actv a seguito del suo risanamento. È dotato di due porte -una anteriore e una centrale- e ha una portata massima di 48 posti complessivi (dato fornito dal costruttore), di cui 13 a sedere e un posto dedicato ai disabili. L’acquisto è contribuito al 60% da fondi nazionali tramite il decreto interministeriale n. 345/2016, ripartiti dalla Regione Veneto con decreto di giunta n. 510/2017 a favore degli enti locali affidanti i servizi di trasporto pubblico locale su gomma, con vincolo di destinazione alle aziende affidatarie dei servizi stessi.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.