venerdì 27 luglio 2018

TG AZZURRA: SI SCHIANTA CON LA MOTO E ABBANDONA PER STRADA L'AMICA FERITA, GIOVANE INCREDIBILMENTE ASSOLTO - EDIZIONE DI VENERDÌ 27 LUGLIO 2018

Nel numero odierno:

- si schianta con la moto e abbandona per strada l'amica ferita, giovane incredibilmente assolto → l'articolo continua su questo link;

- Arriva Veneto fa marcia indietro: dal 5 agosto tornano i vecchi orari di linea 80 e la Vempa → l'articolo continua su questo link;

- controlli della polizia stradale sulle bici elettriche "trasformate": un sequestro a Chioggia → l'articolo continua su questo link;

- l'edificio dei "canevini" a Borgo San Giovanni è stato abbattuto: un pezzo di città se ne va → l'articolo continua su questo link;

- campo del Duomo lasciato sporco dopo la Sagra del Pesce: proteste dei residenti e rassicurazioni → l'articolo continua su questo link;

- eclissi di Luna: stasera sarà possibile vederla con i telescopi al parcheggio di Idrofollie → l'articolo continua su questo link;

- Marciliana a Correzzola per un weekend medievale con le contrade di Chioggia e del territorio → l'articolo continua su questo link;

- due interessanti concerti questa sera nei locali sul lungomare, fra elettropop ed etnico-beat → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: si stabilizza il caldo intenso, per l'anticiclone africano a vita lunga: almeno fino al 5-6 agosto il disagio bioclimatico sarà molto forte e anche fastidioso, con aria stagnante e conseguente umidità specie la notte (25 gradi), soprattutto da domenica in poi quando le temperature raggiungeranno i 32-34 gradi e per il resto della prossima settimana. I venti in regime di brezza saranno praticamente assenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.