martedì 31 luglio 2018

TG AZZURRA: VALERIO NORDIO ANCORA IN CARCERE, IN TRIBUNALE SI DIFENDE: "VOLEVO SOLO PULIRE LA BOCCA A MIA SUOCERA" - EDIZIONE DI MARTEDÌ 31 LUGLIO 2018

Nel numero odierno:

- Valerio Nordio ancora in carcere, in tribunale si difende: «Volevo solo pulire la bocca a mia suocera» → l'articolo continua su questo link;

- linea 80 di Arriva Veneto, da lunedì 6 agosto i nuovi orari che recepiscono le istanze degli utenti → l'articolo continua su questo link;

- i carabinieri di Chioggia sequestrano quattro quintali di vongole veraci pescate senza documentazione → l'articolo continua su questo link;

- riaperto l'ufficio postale in centro storico con due sportelli automatici per bollettini e bonifici → l'articolo continua su questo link;

- la mostra Plasticamente oggi in spiaggia, con laboratori per bambini e la testimonianza dei pescatori → l'articolo continua su questo link;

- in mostra all'ufficio turistico IAT sul lungomare gli "Acquerelli in libertà" in tema di Marciliana → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: l'anticiclone africano tende a rafforzare la propria influenza. Perciò gran caldo, clima rovente, temperature molto elevate, umidità alle stelle (anche il 94%): La settimana sarà la più calda dell'estate, al momento. L'apice sarà raggiunto tra mercoledì e venerdì, con almeno 32-34 gradi. Qualche temporale di calore tuttavia avrà modo di verificarsi tra giovedì e venerdì ad altre quote, raggiungendo forse anche la pianura.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.