martedì 24 luglio 2018

MANCA SANGUE, L'AVIS DI CHIOGGIA SOLLECITA ALLE DONAZIONI IN ESTATE

Record negativo per le prenotazioni di sangue intero a Chioggia. Oggi e domani esse hanno raggiunto l'esiguo numero di tre, e l'AVIS cittadina invita i donatori vecchi e nuovi a uno sforzo personale per garantire il prezioso apporto ai ricoverati e a chi sta svolgendo terapie: la raccolta dell'ultimo periodo infatti è andata in progressivo calo, mettendo in crisi le necessità dell'ospedale e degli ambulatori. «Anche se c'è afa o se qualcuno è in partenza – è l'appello dell'AVIS di Chioggia – chiediamo di prenotare la propria donazione a chi ha superato i tre o i sei mesi dalla precedente. Un piccolo gesto di generosità, che può salvare una vita». Il timore dei volontari è che agosto scorra sulla stessa falsariga di luglio, se non peggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.