sabato 30 dicembre 2017

TG AZZURRA: IL BRAGOZZO ULISSE RIMANE TAXI ACQUEO, BOCCIATO IL RICORSO AL TAR - EDIZIONE DI SABATO 30 DICEMBRE 2017

Nel numero odierno:

- il bragozzo Ulisse rimane taxi acqueo, bocciato il ricorso al TAR di Chioggia Navigazione contro la licenza → l'articolo continua su questo link;

- gomme tagliate alle automobili in sosta in via Cristoforo Colombo, secondo caso negli ultimi quindici giorni → l'articolo continua su questo link;

- l'assessora Trapella: nuove approfondite ispezioni dell'ULSS nello stabile di Brondolo destinato ai migranti → l'articolo continua su questo link;

- biscotti a merenda contro la dislessia oggi pomeriggio nella casetta di ACUS in piazza Italia a Sottomarina → l'articolo continua su questo link;

- al cinema Don Bosco da oggi in programmazione "Coco" e Guerre Stellari, ultimi film del 2017 e primi nel 2018 → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: altre 48 ore, le ultime del 2017, stabili e soleggiate eccetto alcune velature come quelle odierne. Le temperature massime raggiungono gli 8 gradi. Domani sarà lo stesso ma già da pomeriggio-sera qualcosa cambierà: non cadranno piogge prima di mezzanotte, ma nella nottata e lunedì mattina di Capodanno un giro di aria atlantica dispenserà piogge deboli fino alla metà del 1° gennaio, con schiarite nel pomeriggio. La situazione è quindi dinamica ma tutto sommato accettabile. Si prevede stabilità accentuata fino al 5-6 gennaio prossimi, ma parlarne ora è fantameteo.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.