giovedì 28 dicembre 2017

ZONA REDUCI: LA GIUNTA CONFERMA LE CONCESSIONI AI TITOLARI FINO AL 2020

Il 19 dicembre scorso la giunta ha approvato una delibera che conferma in capo agli attuali utilizzatori le concessioni nella zona Reduci fra via Cristoforo Colombo e il lungomare di Sottomarina, dopo che il cosiddetto federalismo demaniale aveva trasferito al Comune la proprietà su tali aree. Possono così tirare un sospiro di sollievo, in attesa di nuove determinazioni per il futuro dipendenti anche dall'attuazione della direttiva europea Bolkenstein, i titolari delle concessioni: i terreni sono in parte urbanizzati, in parte adibiti a parcheggi, verde pubblico e strutture turistico-ricettive. La scadenza delle concessioni è fissata al 31 dicembre 2020, ad eccezione di due che scadranno rispettivamente nel 2030 e nel 2035. I canoni da versare saranno comunicati dall'Agenzia del Demanio del Veneto, con adeguamento annuale Istat. Il Comune dovrà adottare un nuovo piano di recupero urbanistico e turistico dell'intera zona.

Nessun commento:

Posta un commento

Chioggia Azzurra suggerisce ai gentili lettori la registrazione di un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, al fine di favorire una miglior comprensione dell'identità digitale tra utenti. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.