domenica 13 febbraio 2022

RAGAZZA IN BICI ELETTRICA NON RISPETTA LO STOP E FINISCE SOPRA UN'AUTO

RAGAZZA IN BICI ELETTRICA NON RISPETTA LO STOP E FINISCE SOPRA UN'AUTO Attorno alle 18.30 circa una ragazza in bici elettrica è si è immessa da via Vittor Pisani all’incrocio con Via Vespucci, sembra senza rispettare lo stop, in quel momento stava transitando un’auto e la ragazza è finita rovinosamente sopra il cofano dell’auto. Sono intervenuti in pochi minuti i sanitari del 118 che l’hanno soccorsa e portata al pronto soccorso dell’ospedale di Chioggia. Premesso che al momento non si conoscono le condizioni della ragazza e speriamo che non abbia riportato traumi importanti purtroppo non è possibile NON stigmatizzare la condotta spesso pericolosissima di giovani ma anche meno giovani che percorrono ad alta velocità piste ciclabili, le rive Vena (dove si dovrebbe circolare a mano) , quasi sempre senza luci e molto spesso in coppia occupando la carreggiata. Quando accadono gli incidenti poi quasi tutte sono sprovviste di assicurazione, che non è (purtroppo) obbligatoria ma che sarebbe di non poco aiuto in tante situazioni, sorvoliamo su chi addirittura modifica la bici elettrica che diventa in pratica l’equivalente di un motociclo. Non parliamo dei caschi utilizzati solo da tre chioggiotti tre che quando incrociano dei turisti tedeschi vengono scambiati per connazionali.

Nessun commento:

Posta un commento

Per inserire i commenti (purtroppo) è necessario inserire un proprio account Google -anche attraverso uno pseudonimo- con il quale commentare gli articoli, in quanto arrivano centinaia di commenti spazzatura con proposte oscene e non riusciamo più a gestire. Non è nostra intenzione schedare o rintracciare in qualche modo chi commenta anonimamente; anzi lasciamo in tal senso la massima libertà al lettore di non declinare le proprie generalità, restando però nell'ambito del buon gusto e della corretta educazione nel commentare senza offendere alcuno. Siamo certi di essere compresi in questa esigenza, e per questo Chioggia Azzurra ringrazia.